Accesso ai servizi

Sabato, 31 Dicembre 2022

C.I.S.A. ASTI SUD



C.I.S.A. ASTI SUD


RICERCA N. 4 VOLONTARI PER PROGETTO DI SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE “RAFFORZARE I LEGAMI SUL TERRITORIO”

Pubblicata il 27/12/2022

Sul sito del Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale è stato pubblicato il Bando per la selezione degli operatori volontari da impiegare in progetti di servizio civile universale: un’opportunità formativa ed esperienziale di alto valore per ragazze e ragazzi che abbiano compiuto il diciottesimo anno di età e che non abbiano superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda.

Il C.I.S.A. – ASTI SUD, quale Ente di Accoglienza del Comune di Asti, è alla ricerca di 4 operatori volontari da inserire nel progetto di Servizio Civile Universale “RAFFORZARE I LEGAMI SUL TERRITORIO”. Tra i 4 posti disponibili, è prevista la riserva di un posto per un giovane con minori opportunità (difficoltà economiche desumibili da un valore ISEE non superiore alla soglia di 15.000 €).
 
Il progetto, realizzato in co-progettazione con il Comune di Asti (quale Ente Accreditato all’Albo di Servizio Civile Universale) ed altri soggetti territoriali in veste di sede di accoglienza, per gli operatori volontari che prenderanno servizio presso il C.I.S.A. – ASTI SUD prevede la realizzazione di interventi a favore di persone in condizioni di fragilità in un’ottica di promozione della domiciliarità e della maggiore autonomia possibile per queste persone, nonché sostegno nell’accesso ai servizi e sollievo ai familiari laddove presenti.
 
Per partecipare alla selezione, come previsto dal Bando, è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:
a) cittadinanza italiana, oppure di uno degli altri Stati membri dell’Unione Europea, oppure di un Paese extra Unione Europea purché il candidato sia regolarmente soggiornante in Italia;
b) aver compiuto il diciottesimo anno di età e non aver superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda;
c) non aver riportato condanne, anche non definitive, alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo oppure ad una pena, anche di entità inferiore, per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, oppure per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

Ulteriori requisiti richiesti ai candidati per la partecipazione:
- possesso di Patente di guida categ. B
 
All’articolo 3 del Bando sono indicate ulteriori indicazioni per la partecipazione.
 
La durata del servizio è di 12 mesi, con un monte orario di servizio pari a 25 ore settimanali. Agli operatori volontari spetta un assegno netto mensile di € 444,30.
 
Gli aspiranti volontari dovranno presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it/
 
Le domande di partecipazione devono essere presentate entro e non oltre le ore 14.00 del 10 febbraio 2023.
 
Per accedere ai servizi di compilazione e presentazione domanda occorre che il candidato sia riconosciuto dal sistema DOL.
 
I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero possono accedervi esclusivamente con SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale). Sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale
 www.agid.gov.it/it/piattaforme/spid sono disponibili tutte le informazioni su cosa è SPID, quali servizi offre e come si richiede. Per accedere alla piattaforma DOL occorrono credenziali SPID di livello di sicurezza 2.
 
Qualora i cittadini di Paesi appartenenti all’Unione Europea o non appartenenti all’Unione Europea regolarmente soggiornanti in Italia, non avessero la possibilità di acquisire lo SPID, è data facoltà di richiedere al Dipartimento il rilascio di apposite credenziali per accedere ai servizi della piattaforma DOL, seguendo la procedura disponibile sulla home page della piattaforma stessa.
 
I cittadini non appartenenti all’Unione Europea regolarmente soggiornanti in Italia, al momento della richiesta delle credenziali per la presentazione della domanda on-line, devono obbligatoriamente allegare, oltre a un documento di identità valido, anche il permesso di soggiorno in corso di validità o la richiesta di rilascio / rinnovo dello stesso.
 
I riferimenti per presentare la domanda per i progetti che verranno realizzati presso il C.I.S.A. – ASTI SUD sono:
 
  Titolo del programma Progetto Ente Capofila Sede di attuazione Codice Sede Numero Volontari
SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE  
INSIEME…. UNA STORIA A COLORI 2022
 
RAFFORZARE I LEGAMI SUL TERRITORIO
 
COMUNE DI ASTI
 
Cisa Sede
 
C.I.S.A. – ASTI SUD
Via Gozzellini n. 56
14049 Nizza Monferrato (AT)
 
 
158366
 
4 di cui 1 GMO
 
Verrà pubblicato sul sito del Comune di Asti il calendario con le date e gli orari per le selezioni degli aspiranti candidati che verranno ammessi. I candidati sono invitati a controllare periodicamente detto sito; non è prevista comunicazione personale.
I colloqui di selezione si svolgeranno sulla base del sistema di selezione accreditato.
E’ disponibile la scheda descrittiva del progetto Rafforzare i legami sul territorio.
 
Per ulteriori informazioni contattare l’Assistente Sociale Marina Amalia Carosso al numero di telefono 0141/7204204 (dalle ore 9.00 alle ore 13.00) o inviare una e-mail: all’indirizzo marina.carosso@cisaastisud.it avendo cura di lasciare i propri recapiti per poter essere ricontattati.


Collegamenti:
CISA

Documenti allegati:

C.I.S.A. ASTI SUD